Chi è Massimo Campi

Le sue immagini sono apparse in mostre, fiere ed esposizioni internazionali…

Classe 1958

Biografia

Fotografo e giornalista pubblicista, è nato nel 1958 a Milano, ove risiede tuttora.

Nel 1984-85 fonda lo studio fotografico “Obiettivofoto” dedicandosi ad altri settori nel campo dell’immagine, tra cui pubblicità, pubblicazioni su quotidiani, reportage di ambiente, ritrattistica e moda.

Dal 1986 si è specializzato nella fotografia sportiva seguendo le principali competizioni motoristiche, sia come fotografo “free lance” che come collaboratore di importanti agenzie del settore, testate specializzate e siti internet.

Nel 2013 fonda, con l’amico giornalista Bruno Brida, il sito Motoremotion.it che si occupa di motorsport e di storia delle corse automobilistiche. Collabora con la Giorgio Nada Edizioni, sue immagini sono state pubblicate nei volumi: “La Mille Chilometri di Monza”, “Mario Andretti”, “Ferrari 70”, “Formula 1 dal 1950 ad oggi”, “il Gran Premio d’Italia”.

Al seguito delle competizioni sportive in vari Paesi del mondo, Campi ha sviluppato una particolare ricerca su mondo dell’ architettura, immortalando edifici, strade e ambienti urbani in genere in modo personale e creativo, estrapolando, soprattutto dagli edifici, forme e colori che portano la mente dello spettatore, in un’atmosfera totalmente diversa da quella concreta e razionale degli edifici rappresentati.

Le sue immagini sono apparse in mostre, fiere ed esposizioni internazionali, guadagnandosi riconoscimenti e entrando a far parte di importanti collezioni.

Massimo Campi